You are currently viewing Liposcultura, aspettatevi una grandiosa sorpresa

Liposcultura, aspettatevi una grandiosa sorpresa

Guardarsi allo specchio… e godere della visione. Ciò che rimanda è l’immagine sognata da sempre, e che ora è reale. Perché si ricorre a Liposcultura? Per migliorare il proprio aspetto fisico, per superare i complessi psicologici, per rimodellare un corpo che rispecchi finalmente la propria personalità.

Una storia di bellezza con un’ascesa progressiva e costante, e i numeri parlano chiaro: se la Lipo è fissa al secondo posto nella Top Five degli interventi di chirurgia estetica (dati dell’American Society of Plastic Surgeons), seconda solo alla Mastoplastica Additiva, la ragione di questo grande successo è da ricercare nel desiderio, sia maschile che femminile, di sfoggiare un fisico tonico e scolpito eliminando gli accumuli adiposi localizzati, quegli odiatissimi “rotolini” che dieta o attività sportiva non consentono di eliminare. Una soluzione ottimale per migliorare nettamente il proprio profilo, restituendogli (o donandogli per la prima volta) tono e definizione e accentuando l’aspetto dei muscoli.

Cosa dicono gli esperti?

“La Liposcultura – spiega la dottoressa Maria Stella Tarico, con migliaia di trattamenti al suo attivo – è un intervento di chirurgia estetica all’avanguardia che consente un body contouring personalizzato sul paziente attraverso la rimozione localizzata di cellule adipose. Con questa tecnica è possibile scolpire determinati distretti corporei, oggi anche i più delicati e in modo molto meno traumatico rispetto al passato, mediante l’impiego di micro-cannule, 2/4 millimetri, permettendo così al paziente di sottoporsi ad un intervento mini invasivo e di ottenere un rimodellamento in alta definizione, mirato, armonioso e più preciso rispetto alla tradizionale Liposuzione. Inoltre la nostra procedura di lipoaspirazione è assistita da ultrasuoni, che la rendono tessuto-selettiva: l’energia ultrasonica si focalizza sul grasso e lascia intatti gli altri tessuti (nervi, vasi sanguigni, tessuto connettivo). Un intervento molto rapido che consente di eliminare anche ampie aree di grasso su diverse parti del corpo, come addome, fianchi, schiena, glutei, cosce, e di trattare persino collo, braccia, ginocchia, polpacci, caviglie”.

Come si esegue?

“La Liposcultura si esegue in anestesia locale con leggera sedazione, in day hospital. Il chirurgo pratica delle piccolissime incisioni attraverso le quali viene iniettata una miscela anestetica e procede con l’inserimento delle micro-cannule, attraverso le quali vengono aspirate le cellule adipose. La durata dell’intervento è variabile a seconda dell’estensione dell’area trattata. Indicativamente può durare dai 30 minuti fino a due ore circa. Infine si fa indossare al paziente una guaina elastico/contenitiva per favorire la guarigione. Grazie al nostro protocollo antidolorifico il post operatorio è pressoché indolore. Per apprezzare i risultati definitivi il paziente dovrà comunque attendere almeno 30 giorni, poiché dopo l’intervento l’area trattata tende a gonfiare e necessita di un po’ di tempo per acquisire la nuova forma desiderata”

Un intervento sempre meno invasivo e più performante. Ma i risultati sono permanenti?

“La Liposcultura permette di aspirare non solo il grasso, ma anche la struttura che gli ha consentito di depositarsi, l’adipocita, detto anche lipocita o cellula adiposa, un’unità morfofunzionale del tessuto adiposo deputata a sintetizzare, accumulare e cedere lipidi. Dopo la pubertà, le cellule adipose non sono più in grado di moltiplicarsi, e quelle asportate non si riformano più, quindi l’area corporea trattata non è più una zona di accumulo preferenziale e il body contouring è definitivo”.

Porre decisamente fine al grasso localizzato: la sorpresa? La Liposcultura è decisiva, risolutiva, definitiva!